Intervista a Emanuele Badalucco, Quantitative Consumer Insight Manager di Ales Market Research

Cosa significa per voi partecipare al Marketing Research Forum Live 2021

Riteniamo che il Marketing Research Forum Live 2021 sia un momento di confronto essenziale sulle competenze e le evoluzioni del settore ricerche di mercato, consumer insights e conoscenza dei bisogni dei consumatori e di tutti gli stakeholder. Per questo motivo, teniamo a partecipare a questo evento in quanto crediamo nel valore dell’intelligenza collaborativa che questo tipo di eventi può attivare e accrescere.

Il MRF21 è stato denominato Il Forum della Conoscenza: nell’ambito dei Servizi di Ricerca e Consulenza che peso ha questo concetto per la vostra azienda?

Partecipare al Forum della Conoscenza organizzato da Assirm ha per noi un grande peso perché la ricerca di mercato è un prodotto culturale che a sua volta deve riflettere l’epoca che stiamo attraversando. Oggi più che mai, in un periodo in cui abitudini e stili di consumo sono cambiati sensibilmente, abbiamo bisogno di interrogarci sui confini della conoscenza e sugli strumenti che le ricerche di mercato possono mettere in campo per ampliarla, approfondirla e renderla più azionabile per le aziende.

Quali saranno le novità, oppure il prodotto o il servizio, che Quali saranno le novità, oppure il prodotto o il servizio, che presenterete al Forum tramite lo stand digitale? 

Presenteremo diverse metodologie e strumenti innovativi e proprietari, sviluppati per connetterci con lo shopper ed i consumatori nel loro contesto di acquisto e non solo.

ALES GENOS (GEo NOtify System) è una app mobile che permette tramite smartphone di geo-localizzare lo shopper e, quindi, intervistarlo direttamente all’uscita dal punto vendita.

ALES WalkThrough, invece, è la tecnologia che ci permette di simulare un qualunque tipo di punto vendita (dal supermercato al retail specializzato), in modo molto immersivo e realistico, attraverso la realtà virtuale e, quindi, indagare i comportamenti del target al suo interno con la semplicità dell’intervista online, ricavandone tempi di esecuzione più rapidi ed investimenti molto inferiori rispetto alle interviste personali.

ALES Media Insight è un’altra app per le mobile ethnography che permette di ricavare insight, informazioni e spunti dal consumatore, ponendo quest’ultimo come regista e protagonista attivo della propria storia di consumo. Infatti, gli insight ricavati da quest’app non derivano soltanto dalle risposte dei consumatori ma anche dall’osservazione diretta delle loro esperienze di consumo.

SociALES è una piattaforma disegnata per gestire community qualitative e quali-quanti. E’ uno strumento estremamente easy to use e tecnologicamente avanzato che incorpora tra i suoi task le più contemporanee neurometriche per connettersi in maniera profonda con il consumatore in ogni momento della sua vita quotidiana.

Quali saranno i topic del vostro workshop e il messaggio che desiderate lanciare alla platea?

L’individuo contemporaneo è complesso e mutevole nelle sue decisioni di consumo. Inoltre, eventi come il Covid19 hanno un impatto sulle abitudini di consumo ed acquisto delle persone e sui loro stili di vita e comportamenti. Pertanto, all’interno del nostro workshop presenteremo i risultati di una ricerca che abbiamo condotto a livello globale coinvolgendo 22 paesi, con l’obiettivo di misurare l’impatto del Covid19 su abitudini, brand e sostenibilità. Quest’analisi multi-country ci permetterà di cogliere comunanze e differenze tra le varie culture e tematizzare le implicazioni di business per il mondo del grocery.